Weiss Architecture Studio

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae lorem.

NUOVA SCUOLA PRIMARIA – Rieti

La nuova Scuola sorge in loco di un edificio esistente, sismicamente non sicuro, di cui si prevede la demolizione. Il lotto pianeggiante si inserisce all’interno di un contesto urbano consolidato.

Il Layout si sviluppa sulla base di un connettivo centrale su cui si inseriscono “cluster” di aule, organizzate per fasce di età, alternati da attività collegiali di diverso genere. Il progetto si compone essenzialmente di un unico volume a due livelli e a pianta libera, dove la forma segue la funzione ospitata e non l’opposto, come troppo spesso accade. L’edificio si frammenta sui diversi fronti in corrispondenza dei “cluster” che riflettono gli indirizzi della didattica. Il corpo centrale che contiene l’atrio e la distribuzione principale risulta lievemente rialzato rispetto ai “cluster” laterali. L’atrio si sviluppa a doppia altezza e presenta una conformazione a gradoni che consente lo svolgimento di assemblee di istituto e per la cittadinanza, oltre alla messa in atto di rappresentazioni in stile teatrale. L’obiettivo è quello di generare spazi innovativi, ove ogni elemento di connessione rappresenti una opportunità di uso da parte dei fruitori.

La metratura totale di intervento è di ca 3.780 mq ed ospita 4 sezioni, per complessivi 539 alunni. La superficie delle aule è stata massimizzata al fine di rispondere alle recenti problematiche legate alla pandemia, e ipotetiche (e non auspicabili) eventualità future di tipo affine.

Su richiesta dell’Amministrazione Comunale, la palestra sarà di dimensioni regolamentari per il gioco della Pallavolo, agonistica locale serie C/D. La stessa è dotata di spalti per 82 spettatori e ingressi separati tra questi ultimi e gli atleti. Completano il servizio gli spogliatoi, il deposito e l’infermeria con bagno.

L’edificio presenta struttura in calcestruzzo armato ed è realizzata in Classe Uso IV: ciò significa che si tratta di un edificio “strategico”, che fungerà da riferimento per gli usi di Protezione Civile in situazioni emergenziali.

Si tratta di una scuola ad altissima prestazione energetica, nel rispetto dei dettami dei Criteri Ambientali Minimi per l’edilizia e dei principi NZeb, ossia di consumo di energia quasi zero. Ciò facilita la manutenzione degli immobili e riduce drasticamente i consumi, andando parallelamente ad incrementare il comfort per l’utenza.

Il progetto è stato realizzato con tecnologia BIM (Building Information Modeling), che viene perseguita anche in fase di esecuzione dei lavori, così come i principi del Sistema di Gestione della Qualità interna ISO 9001.

Progetto:

Nuova Scuola Primaria “Majorana” di Rieti, Fraz. Villa Reatina

Data:

2022

Categoria:

Edilizia Scolastica

Committenza:

USR Lazio

Prestazioni fornite

Progettazione, CSP, DL, CSE

Stato dell’opera: