Weiss Architecture Studio

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae lorem.

NUOVA CASA DI COMUNITA HUB Bientina (PI)

L’edificio, sviluppato su due livelli per complessivi 1.610 mq circa, ospiterà una nuova Casa della Comunità HUB. La Casa di Comunità (CdC) è definita come “il luogo fisico e di facile individuazione al quale i cittadini possono accedere per bisogni di assistenza sanitaria, socio-sanitaria a valenza sanitaria”. La CdC rappresenta quindi il modello organizzativo che rende concreta l’assistenza di prossimità per la popolazione di riferimento.

Il volume si compone di due parallelepipedi sovrapposti, i quali si sfalsano lievemente e si differenziano sia per sviluppo in pianta sia per materiale di rivestimento. Il piano terra è infatti più ampio e sullo stesso si adagia il piano primo, che avanza rispetto al livello inferiore andando a creare una pensilina longitudinale a protezione dell’ingresso principale al piano terra.

Dato che la nuova CDC presenta un’affluenza variegata ed ampia risulta importante prevedere accessi e parcheggi differenziati in base al fruitore. In questo modo si otterrà una chiara distinzione di flussi. L’intervento si completa di un ampio spazio parcheggio dotato di elevata permeabilità, nel rispetto dei dettami dei Criteri Ambientali Minimi.

All’interno, il layout si sviluppa sulla base di un corpo quintuplo (gli ambienti si distribuiscono su 3 fasce parallele, alternate da 2 fasce di corridoi) e garantisce l’illuminazione naturale degli spazi di attesa grazie all’inserimento di una corte interna inverdita. La struttura ospiterà un’area “ambulatoriale specialistica”, un’area “cure primarie”, servizi per l’ ”assistenza di prossimità”, servizi “generali e logistici” ed aree tecniche.

La CDC sarà realizzata con struttura in calcestruzzo in Classe Uso III, e sarà NZeb, ossia a consumo di energia quasi zero, e oltre: l’intervento è infatti finanziato dal PNRR che impone standard prestazionali superiori ai minimi da normativa secondo i principi del DNSH (Do Not Significant Harm – Non arrecare danno significativo).

I lavori sono stati affidati nel pieno rispetto dei tempi imposti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, utilizzando la tecnologia BIM (Building Information Modeling) secondo gli indirizzi del Sistema di Gestione Qualità ISO 9001 dello Studio.

Progetto:

Nuova Casa di Comunità HUB di Bientina (PI)

Data:

2023

Categoria:

Edilizia Sanitaria

Committenza:

USL Toscana Nord-Ovest

Prestazioni fornite

Progettazione, CSP (riserva DL, CSE)

Stato dell’opera:

Progetto concluso

Importo approssimativo dei lavori:

2.540.000 €