Weiss Architecture Studio

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae lorem.

CIMITERO MONUMENTALE – Amatrice (RI)

L’intervento riguarda il ripristino del Cimitero Monumentale di Amatrice a seguito degli eventi sismici del 2016 che hanno colpito il Centro Italia.

L’intervento interessa all’incirca 120 Unità Strutturali (U.S.) sulle 200 presenti, costituite da Cappelle Familiari, Loculari ed edifici di Servizio Comunali. Il plesso si estende per circa 8600 mq di superficie. Il progetto prevede il recupero, o in alternativa la demolizione e ricostruzione delle suddette U.S.. Questi presentano caratteristiche in parte simili in parte diverse a seconda della zona in cui si collocano, delle condizioni peculiari dei terreni, delle pendenze, delle interferenze con cappelline limitrofe e del vincolo imposto dal d.lgs. 42/2004 e ss.mm.ii..
Il cimitero è delimitato da un lungo muro di cinta realizzato in diverse tipologie (pietra incoerente, c.a., blocchi di cls e altri), il quale è stato in parte mantenuto e in parte ricostruito.
Attraverso il rilievo strutturale dell’area in esame sono stati identificati i danni subiti dalle U.S.. Un’attenta valutazione delle criticità presenti ha permesso di progettare in maniera ottimale gli interventi da eseguire sui corpi danneggiati. Tali interventi risultano necessari al fine del ripristino funzionale, consolidamento statico e miglioramento sismico, con l’obiettivo, quindi, di aumentare la sicurezza strutturale esistente, come previsto dalle NTC 2018.

La strategia di intervento è di tipo conservativo, per cui nei casi in cui occorra sostituire rivestimenti, i nuovi elementi rispettano consistenza, cromia e matericità di quanto sopravvissuto al sisma.
È stato realizzato un progetto di efficientamento energetico laddove gli impianti erano già presenti e, per le nuove realizzazioni quali la Chiesa ed i Locali Comunali, sono stati realizzati impianti rispettosi dei dettami dei Criteri Ambientali Minimi.

Il Progetto di restauro è stato eseguito dal Gruppo Marche interamente con tecnologia BIM, sulla base di un rilievo laser scanner 3D eseguito sull’intero plesso e che ha consentito di ricostruire fedelmente le geometrie del sito. Tutto ciò, secondo gli standard di Qualità SGQ 9001 del GM.

Progetto:

Restauro, miglioramento sismico, e parziale demolizione e ricostruzione del Cimitero Monumentale di Amatrice (RI).

Data:

2020

Categoria:

Restauro

Committenza:

Comune di Amatrice (RI)

Prestazioni fornite

Progettazione, CSP, CSE, DL

Stato dell’opera:

Lavori in corso

Importo approssimativo dei lavori:

4.900.000 €